Il 20/04/2017 è stata approvata dal Consiglio Regionale della Puglia, la legge che prevede lo stanziamento di contributi regionali per l’acquisto di parrucche a favore dei pazienti oncologici che abbiano subito la perdita di capelli in conseguenza di trattamenti chemioterapici.
L'iniziativa è stata fortemente favorita dall'associazione "Una stanza per un sorriso Onlus" di Altamura (federata a FAVO), che si occupa anche della donazione di parrucche.

C9r4loFXUAAHgoeC9r4loHXcAEWTBz

Nell'ambito delle attività previste per la Giornata Nazionale della Salute della Donna, dal 17 al 22 aprile FAVO offre il servizio “FAVO DONNA – Helpline e Punto Informativo”.

Sono online le graduatorie provvisorie per i progetti FAVO di Servizio Civile relative agli ammessi a recupero di Luglio 2012.

Per vedere le graduatorie del progetto "Una rete per il malato oncologico":

 

Per vedere le graduatorie del progetto "Informacancro Nord":

Per ulteriori informazioni sulle graduatorie ed i progetti, clicca qui.

Il giorno 28 marzo 2017 le associazioni Aistom, AILAR, AIMAR, FINCOPP,FEDERANZIANI Senior, FAVO, FISH nazionale, FISH Puglia e APS hanno elaborato un comunicato stampa congiunto e richiesto una audizione al Ministro della Salute Beatrice Lorenzin per discutere le gravi conseguenze dettate dall’applicazione dei nuovi LEA.

Persone non solo Pazienti min

"Persone non solo Pazienti" è il titolo del percorso di empowerment del paziente, organizzato da Roche, che si è tenuto a Milano il 31 Marzo 2017.

Il progetto ha preso forma nella firma della "Carta in cinque punti", che mette a fuoco la richiesta alle istituzioni di intraprendere un coraggioso e necessario percorso di cambiamento in ambiti come welfare, informazione, accesso all’innovazione e processi decisionali in materia sanitaria.