L'Associazione Non Più Soli di Castrovillari attiva mensilmente dei laboratori di bellezza gratuiti a favore delle donne in trattamento oncologico, con lo scopo di aiutare le donne a ritrovare il sorriso allo specchio e dentro di sé.

Un convegno organizzato dall’Economist a Londra nel novembre 2017

programma favo donna low 001
Il 13 dicembre 2017, FAVO DONNA e Istituto Tumori di Bari organizzano un confronto interassociativo sulle problematiche femminili in oncologia presso la sala riunioni dell'Istituto stesso. Inoltre, il 12 dicembre, alle ore 16.00 presso la sede di FAVO Puglia (V.le Orazio Flacco 24 - Bari), è previsto un laboratorio di esperienze e di idee a confronto dedicato alle associazione aderenti a FAVO DONNA.
 
FAVO DONNA persegue l’obiettivo di assicurare la migliore qualità di vita alle donne colpite direttamente o indirettamente dal cancro, attraverso iniziative concrete ed efficaci di promozione e attuazione della tutela dei diritti, focalizzandosi su tematiche di carattere trasversale a tutti i tipi di tumore: dalla prevenzione alla medicina di genere, dal benessere psicologico e sessuale alla nutrizione in tutte le fasi del percorso di cura, dalla tutela del desiderio di maternità dopo il cancro alla cura dell'immagine corporea, dall'equo riconoscimento della disabilità oncologica nel rispetto della persona al diritto alla riabilitazione come parte integrante delle cure, dalla tutela del lavoro per lavoratrici malate o caregiver al diritto alle cure palliative ed alla terapia del dolore. FAVO DONNA per raggiungere questi obiettivi avverte la necessità di interagire con le “Reti Oncologiche Regionali”, gli “Istituti Tumori”, le Associazioni ed i movimenti femminili, al fine di istituire un “Comitato Interassociativo con le Donne e per le Donne”, che sviluppi argomenti e proposte innovative.

Giovedì 12 ottobre 2017, presso l’Istituto Oncologico Veneto di Padova, sono stati nominati i nuovi consiglieri del Comitato FAVO Triveneto. 

Alla presenza delle associazioni rappresentanti i pazienti, del presidente nazionale FAVO Francesco De Lorenzo, i Consiglieri del Comitato Interregionale, Bertilla Ugolin (FIN COPP Venezia), Bongiovanni Marilena (Ass. ANGOLO Friuli), Chini Massimo (FIOROT. San Fior Treviso), Silvano Fiorot (FIOROT. San Fior Treviso) Doria Nicodemo (AISTOM Venezia), Gigli Vincenzo (FIN COPP Padova), Pavan Giuseppe (A.O.I. Mutilati della Voce Padova), Zampieri Vittorio (ass. CUCCHINI Belluno), Zeni Elisa (ANVOLT Trentino), hanno nominato come coordinatore per il Triveneto, Elisa Zeni, responsabile provinciale per il Trentino di ANVOLT ONLUS (Associazione Nazionale Volontari Lotta Tumori).

È stato presentato ufficialmente a Genova, in occasione del 45° Congresso Nazionale della SIMFER - Società Italiana di Medicina Fisica e riabilitativa che si è tenuto dal 22 al 25 ottobre 2017, il volume “La riabilitazione in oncologia. La presa in carico multidisciplinare e i percorsi riabilitativi diagnostico-terapeutici dei pazienti affetti da tumore”, curato da Maria Pia Schieroni.