Notizie

Venerdì 14 febbraio 2020, dalle ore 16,30 alle 19,00 nella Sala Consiliare del Comune di Lecce,  sarà presentata al territorio lo stato dell’arte della “Rete Oncologica Pugliese - ROP” e del certificato oncologico introduttivo attivato grazie all’accordo tra la Regione Puglia e INPS.

Nel 2019, in Italia, sono stimati 371.000 nuovi casi di tumore e sono più di 3 milioni e quattrocentomila i cittadini che vivono dopo la diagnosi. Da Nord a Sud sono ancora troppo forti le disomogeneità territoriali per accesso alle cure e qualità dell’assistenza oncologica, un dato allarmante che emerge dall’indagine realizzata da All.Can Italia in collaborazione con FAVO e presentata il 9 Dicembre scorso.

FAVO oggi e sempre combatte contro le disparità regionali per favorire una presa in carico del paziente omogenea in tutto il Paese, affinchè ogni giorno sia il #WorldCancerDay.

Il prossimo 4 febbraio, in occasione del «World Cancer Day», la Commissione Europea darà il via formalmente alle consultazioni per la stesura del Piano Oncologico Europeo.

convegno tumrari2020 00Oggi, durante l'incontro-dibattito "Stato di avanzamento della Rete Tumori Rari e adeguamento alle raccomandazioni EU", il Ministro della Salute Roberto Speranza ha voluto mostrare l'impegno del Ministero nell'ambito dei Tumori Rari con la sua presenza.

In un lungo intervento, il Ministro ha espresso la vicinanza delle istituzioni, sottolineando la necessità di una battaglia culturale per proteggere e rilanciare il Sistema Sanitario Nazionale, perché diventi sempre più un Sistema Universale a servizio dell'individuo, in cui le risorse messe sulla salute non siano considerate una voce di spesa ma un investimento sulla vita delle persone.

Scarica il programma del convegno

Vai al comunicato stampa

In vista della stesura del Piano oncologico europeo,  Lunedì  20 Gennaio la nuova commissaria EU per la salute Stella Kyriakides  ha incontrato Kathi Apostolidis (presidente ECPC), Francesco de Lorenzo (Presidente FAVO ed AIMAC, Past President ECPC), Francoise Meunier, (comitato scientifico ECPC) e Antonella Cardone (Direttore ECPC).