Notizie

A seguito dell’approvazione in XII Commissione Affari Sociali della risoluzione “Iniziative per la tutela e la cura dei pazienti con patologie oncologiche” presentata dall’ On.Carnevali, qualche giorno fa anche il Senato ha approvato all'unanimità la Risoluzione presentata dalla sen. Paola Binetti  incentrata sul paziente oncologico e le sue esigenze in tempi di Pandemia da Covid 19, frutto di una proficua collaborazione con FAVO.

Oggi 25 novembre 2020 alle ore 17:00 FAVO e AIRO - Associazione Italiana Radioterapia e Oncologia clinica organizzano il web talk “Radioterapia oncologica: una risorsa fondamentale nella lotta al tumore”.

Un'occasione di confronto tra Associazioni Pazienti e i maggiori esperti di Radioterapia Oncologica su tanti temi di interesse comune per contribuire alla crescita della consapevolezza dei pazienti sulle terapie a loro disposizione.

Scarica la locandina dell'evento

Noi tutti di FAVO, sconvolti, partecipiamo al lutto improvviso che ha colpito non solo la sua famiglia ma anche l’AILAR e il volontariato oncologico tutto.

Magnani ha rappresentato e rappresenta un importante modello di riferimento, avendo speso gran parte della sua vita al servizio dei malati, seguendoli da una parte, con la sua alta competenza professionale, nel delicato e complesso percorso terapeutico, e dall’altra, attraverso AILAR, con spiccata sensibilità e profonda empatia, nel percorso per il pieno recupero della qualità di vita.

Nel corso dei lavori della XV Giornata Nazionale del Malato Oncologico, FAVO ha avuto il piacere di ospitare - alla presenza dell'autore Giangiacomo Schiavi - la presentazione del libro “Il mistero della Notte. Una diagnosi per Michelangelo”.

Con piacere ne riproponiamo in questa pagina le immagini video, accompagnate dalle riflessioni sul testo della Dott.ssa Roberta Tancredi, Psicologa Psicoterapeuta, membro del Forum Lacaniano in Italia (FLaI):

Sono coloro che si prendono cura del malato oncologico: sono caregiver.

Imparano a gestire la malattia, ad adattarsi continuamente alle esigenze del momento, ma non senza difficoltà.