Per poter fare visite, terapie e controlli servono giorni, mesi, talvolta anni

Fonte: Corriere della Sera del 20 maggio 2012

Fonte: Corriere Nazionale del 18 maggio 2012

Un primo rimedio è una maggiore applicazione delle leggi, le più avanzate d' Europa Un caregiver su tre deve sostenere a sua volta spese mediche per la propria salute

Fonte: Corriere della Sera del 20 maggio 2012

Gli articoli de L'Unità, Il Giornale e Libero del 16 maggio, a proposito della VII Giornata Nazionale del Malato Oncologico e sulla presentazione del Quarto Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici.

Fonte: Avvenire del 15/05/2012

di Enrico Negrotti

All’ansia per la diagnosi della malattia, il malato di tumore deve sommare un carico di costi sociali superiori ai 30mila euro l’anno, che estesi al totale dei pazienti raggiunge la cifra di 36,4 miliardi di euro. Anche se la parte più rilevante sono le spese indirette (mancato reddito e valore dell’assistenza prestata da un parente), va rilevato che i sostegni pubblici al malato (per esempio indennità di accompagnamento) sono presenti in misura del tutto insufficiente: poco più del 3% del costo sociale totale.