SMS facebookDall’11 al 25 maggio, dona 2euro con sms da cellulare personale o con chiamata da numero fisso al 45508: contribuirai ad una campagna d’informazione e prevenzione contro i tumori degli adolescenti e dei giovani adulti!

Il VI Rapporto di FAVO sulla condizione assistenziale dei malati oncologici che verrà pubblicato quest'anno si propone di fornire informazioni sulle caratteristiche dei giovani che hanno avuto una diagnosi neoplastica in quanto i problemi cui essi vanno incontro dopo una diagnosi di tumore sono diversi rispetto a quelli delle persone più anziane. Suscitano particolare preoccupazione le possibili conseguenze a lungo termine che le terapie possono comportare, data la lunga prospettiva di vita che i giovani hanno davanti, e la necessità di reinserimento sociale che manifestano. La quasi totalità dei bambini è curata in centri clinici specializzati mentre spesso non è chiaro se gli adolescenti debbano essere curati come i bambini o come gli adulti.

A differenza di quanto accade per i tumori infantili, non esistono protocolli diagnostici-terapeutici specifici per i tumori che colpiscono gli adolescenti, nonostante questa fascia d’età presenti caratteristiche uniche rispetto a bambini e adulti.

Grazie ai fondi raccolti con il numero solidale 2014, avvieremo una campagna informativa per far conoscere l'incidenza che il cancro ha nella fascia di età 14-40 (adolescenti e giovani adulti), dedicando particolare attenzione alla sensibilizzazione dei giovani a non trascurare i sintomi che più frequentemente si manifestano nella fase iniziale delle predette neoplasie, nonché i possibili effetti collaterali dei trattamenti, per i quali è fondamentale una precoce riabilitazione.

La campagna avrà inizio con la presentazione del VI Rapporto sulla condizione assistenziale del malato oncologico che avverrà giovedì 15 maggio al Senato alla presenza di istituzioni, media e cittadini, e proseguirà attraverso:

- disseminazione attraverso tv, carta stampata (quotidiani e periodici, dedicati e non), sito web di favo (banner e sezione dedicata) e di tutte le associazioni federate;

- realizzazione e diffusione di materiale informativo specifico sui tumori giovanili (dati epidemiologici, prevenzione, preservazione fertilità e riabilitazione);

- una serie di interventi e dibattiti nei contenitori Mediaset, Mediafriends e TG Com, e nelle trasmissioni televisive e/o radiofoniche RAI durante il mese di giugno;

- interventi presso trasmissioni radiofoniche (radio Subasio, Radio deejay, Radio Radio e RDS);

- operatori dedicati presso helpline nazionale.

Dall’11 al 25 maggio, dona 2euro con sms da cellulare personale o con chiamata da numero fisso al 45508: aiutaci ad informare per prevenire i tumori degli adolescenti e dei giovani adulti!

 

Pin It