Anche quest’anno la Giornata Nazionale del Malato Oncologica è stata impreziosita da interventi di alto profilo da parte di numerosi relatori provenienti dal mondo accademico, sanitario, istituzionale e del volontariato.

In questa pagina pubblichiamo le slide proiettate durante gli interventi dei relatori.

18 maggio:

Altini M. - Il «valore» oncologico per i cittadini: qualità, appropriatezza e allocazione delle risorse nei percorsi per Patologia
A cura di M. Altini, D. Gallegati, L. Solinas, N. Gentili, I. Massa, W. Balzi, D. Amadori (Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori, Meldola)

Migliorini R. - L’INPS nel sistema di sicurezza sociale tra tutela economica e impegno per la promozione della salute.

Perrone F. - Tossicità finanziaria e prognosi in oncologia (Istituto Tumori di Napoli)

Tomino F. - I tempi di accesso ai farmaci oncologici: dall’EMA… al malato.
A cura di C. Tomino (IRCCS San Raffaele), F. De Lorenzo (FAVO) C. Sansone e M. Prada (Intexo) M. Di Maio, Stefania Gori, Carmine Pinto (AIOM)

20 maggio:

Tomino C. (IRCCS San Raffaele) - La nascita di un nuovo farmaco: dalla ricerca all’uso da parte dei pazienti.

Annicchiarico M. (Azienda USL di Modena) - L’App «MyAUSL» dell’Azienda USL di Modena.
A cura di Giovanni Coglitore (Staff Direzione Strategica – Reputation & Brand Azienda USL di Modena)

Caffo O. (Ospedale Santa Chiara di Trento) - Sistema Onco-TreC.

Grassi M. (Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Crema) - Continuità delle cure. Presa in carico globale del paziente oncologico lungo sopravvivente.

Ciccone M. (AON Benfield) e Mazzoni S. (Swiss Re Italia) - Superare lo stigma del cancro: abbattere le barriere di accesso alle assicurazioni vita private.

Nardi M. e Stragliotto S. (IOV Padova), Santangelo C. (Vivere senza stomaco onlus - Carta dei diritti del paziente oncologico all'appropriato e tempestivo supporto nutrizionale – Gruppo di Lavoro AIOM FAVO SINPE

Traclò F. (FAVO) e Sproviero A. (Datamining Srl) - Nutrirsi durante la terapia: Indagine AIOM FAVO SINPE su aspettative e comportamenti dei malati

Pin It

Articoli correlati

Hai un'associazione e vorresti federarti? Scopri come!

Scrivici