L’albero del cedro, con i suoi frutti e i suoi fiori tipicamente mediterranei, definito nella Bibbia “l’albero più bello”, è il simbolo della Giornata dei malati oncologiciche celebra la forza di quanti, colpiti dal tumore, lottano per la vita e per la dignità della vita.

In occasione della celebrazione della Decima Giornata Nazionale del Malato Oncologico, il Cedro d’Oro è stato consegnato a:

- Paola Varese, oncologa illuminata, ostinata sostenitrice della qualità delle cure e della riabilitazione per i malati, promotrice di FAVO e dell'allenza Volontariato oncologico e AIOM, con ammirazione e riconoscenza.

- Manuela Roncella, per l’impegno professionale, umano ed innovativo, in stretta collaborazione con il volontariato al servizio delle donne con tumore al seno, in Italia e nel mondo.

 

 

Pin It