COMUNICATO STAMPA

L’evento che si celebra oggi è organizzato da una rete internazionale di associazioni di pazienti

TUMORE DEL RENE: OGNI ANNO IN ITALIA 6.840 DIAGNOSI EFFETTUATE “PER CASO”
LA PRIMA GIORNATA MONDIALE PER PROMUOVERE RICERCA E PREVENZIONE

Il 60% dei casi è scoperto grazie a controlli eseguiti per altri motivi. I principali fattori di rischio sono fumo, obesità e ipertensione. Il nuovo opuscolo dell’AIMaC con i consigli anche sulle tutele socio-assistenziali

Su OncoLine - Il canale di Oncologia di Repubblica, è stato pubblicato l'articolo Il "paziente coinvolto" in oncologia, scritto da Elisabetta Iannelli, segretario generale FAVO.

CONFERENZA STAMPA 
 
Tumore del rene: 118.760 italiani vivono dopo la diagnosi
Il 22 giugno prima giornata mondiale per sensibilizzare i cittadini
Roma, 22 giugno 2017, ore 13
Senato della Repubblica, Palazzo Madama, Piazza Madama 11
Sala Caduti di Nassirya

E’ possibile consultare i calendari con le indicazioni necessarie per partecipare ai colloqui di selezione dei progetti di Servizio Civile gestiti da FAVO. I calendari sono aggiornati periodicamente.

Per partecipare alle selezioni è necessario presentarsi nelle date, negli orari e nei luoghi indicati muniti di valido documento di identità. La mancata partecipazione ai colloqui comporta l’esclusione del candidato.

Su invito della XII Commissione Igiene e Sanità del Senato della Repubblica, FAVO, rappresentata dal Presidente Francesco De Lorenzo,dal Segretario Generale Elisabetta Iannelli e dal consulente legale Roberto de Miro, ha avuto audizione e potuto formulare osservazioni in merito al primo intervento legislativo in materia di consenso informato, destinato ad incidere sul rapporto medico-paziente (più in generale sulla relazione tra il paziente ed i suoi familiari da una parte e gli operatori sanitari dall'altra) non solo per i malati di cancro, ma per tutti.