Milano, 31 gennaio 2014

Si è svolto a Milano il seminario conclusivo del percorso di approfondimento e informazione sui farmaci biosimilari intrapreso da AIOM e FAVO negli ultimi anni. Di seguito il comunicato dell'AIOM:

Roma, 30 gennaio 2014

Il 30 gennaio a Roma, presso la Sala della Mercede di Palazzo Marini (Camera dei Deputati), in via della Mercede 55, dalle ore 9.45 alle 13.15, si terrà il convegno “Farmaco e sostenibilità nella cura del paziente oncologico”, organizzato congiuntamente da FAVO, dall’Associazione Italiana Oncologia Medica (AIOM), e dalla Società Italiana di Ematologia (SIE).

Torino, 13 dicembre 2013

Il cancro è la prima causa di richiesta di riconoscimento di invalidità civile e inabilità al lavoro. I malati di cancro in Italia sono 2.300.000, molti dei quali in età lavorativa e con il cancro, anche metastatico, possono vivere anni. L’oncologo deve necessariamente acquisire conoscenze sempre più aggiornate in tematiche socio-assistenziali, per giocare un ruolo di primo attore nella identificazione e presa in carico globale delle problematiche non solo cliniche del malato.

 

Verona, 29 novembre 2013

Si terrà a Verona il 29 novembre, presso il Palazzo mutilati-Invalidi, il Convegno "All Together Now (the Fab Four on stage) - le voci della ricerca a confronto". Il titolo dell'evento, come spiega la presentazione del convegno, "... riprende volutamente la famosa hit dai Fab Four nel senso che la ricerca clinica deve essere il frutto di una collaborazione sinergica fra il Ricercatore, l’Azienda Farmaceutica, la Persona ammalata e il Clinical Research Coordinator".

 

Roma, 27 novembre 2013

Si terrà a Roma, presso l'associazione Stampa Estera, Via dell’Umiltà 83/c, il prossimo 27 novembre 2013, alle ore 11:00, il Convegno "Tumore del pancreas, tra prevenzione e ricerca - Campagna 'Pancrea': creiamo informazione".

Il Convegno, organizzato dall'AIOM, vedrà la partecipazione di FAVO con il Segretario Generale, Elisabetta Iannelli, con un intervento sul ruolo del volontariato nell'assistenza ai pazienti sul territorio.