LINFA - Associazione Linfa Contro il Cancro

La "Linfa - Associazione contro il cancro", associazione di volontariato senza fini di lucro, è nata con lo scopo di produrre interventi a sostegno dell'attività sanitaria di prevenzione oncologica e di diagnosi precoce, di assistenza psicosociale e di sensibilizzazione dell'opinione pubblica.
Attualmente sono attivi 14 ambulatori specialistici di diverse branche oncologiche gestiti da soli specialisti che credono fortemente che l'arma migliore per combattere il cancro sia la prevenzione.
Un vessillo importantissimo della Linfa sono le visite urgenti effettuate nell'arco delle 24/48 ore che evitano all'utenza stress emotivi dovuti alle attese a volte interminabili (Pronto Soccorso Oncologico).
La Linfa diffonde in tutto il territorio informazioni verso la prevenzione dei tumori mediante depliants, incontri, congressi e corsi.
È suo scopo proseguire questo cammino per realizzare progetti di prevenzione sanitaria e trials di ricerca.


PRONTO SOCCORSO ONCOLOGICO

Il Pronto Soccorso Oncologico (PSO) è una realtà che ha preso vita grazie alla volontà della Linfa, che ha sede a Vicenza ma offre sostegno a tutti gli utenti del territorio nazionale.

Dal Lunedì al Sabato, in orario d’ufficio, i volontari, oltre ad assolvere i compiti di prenotazione, sono a disposizione per accogliere il bisogno di chi chiama allarmato perché sospetta di avere una lesione cancerosa. Qualora l’Associazione non fosse aperta, è sempre in funzione una segreteria telefonica nella quale si può lasciare nominativo e recapito telefonico per essere poi ricontattati in poco tempo; questo è valido soprattutto nel periodo estivo, nel quale negli ospedali è maggiormente difficoltoso il reperimento dello specialista.

I volontari segnalano in tempi brevissimi (24-48 ore) il caso allo specialista più idoneo e successivamente il medico contatta il paziente o per concordare una prima visita (gratuita) oppure per rassicurarlo o indicargli il percorso più idoneo da intraprendere.
La tempistica è certamente a favore del paziente, perché impedisce di creare ansie inutili, attese snervanti, liste d’attesa lunghissime, perdendo magari tempo prezioso nel caso ci fosse bisogno di un intervento chirurgico. Anche nel caso di falso allarme l’utente rimane soddisfatto, perché risolve le proprie ansie in tempi rapidi.

Una particolarità molto importante è che lo specialista accompagna il paziente in tutto il percorso diagnostico, terapeutico, riabilitativo e di follow-up, divenendo un punto di sostegno per il paziente che deve intraprendere il cammino della malattia.

Comunicazione-informazione-professionalità sono alcuni dei sigilli di garanzia del PSO.

Il PSO - iniziativa unica nel suo genere in quanto sostenuta da una Associazione di volontariato - ricopre le seguenti branche: urologia, ginecologia, senologia, dermatologia, chirurgia generale, patologia del cavo orale, oltre alla disponibilità di due psicologhe ed uno specialista in omeopatia, medicina alternativa e problemi alimentari.
È bene ricordare che, grazie al PSO attivo dal 1 Maggio 2003, sono state assolte parecchie centinaia di richieste, riscontrando diversi casi di tumore (i più frequenti quelli senologici, dermatologici, prostatici, del cavo orale, ginecologici), e quasi quotidianamente vengono ricevute richieste di aiuto in questo senso.

Anche questa iniziativa va a sostenere la prevenzione dei tumori, che - si ricorda - è la principale arma per impedire al cancro (se colpisce) di provocare gravi danni organici/fisici/psicologici e per permettere alla scienza medica di attivare tutte le cure più conservative e meno mutilanti, garantendo oltre alla sicurezza chirurgica anche una qualità di vita quasi ottimale.

Il Pronto Soccorso Oncologico ha ottenuto, nel Giugno 2006, il patrocinio della Regione Veneto ed il riconoscimento come progetto pilota.

Considerando le molte richieste di consulenza che giungono dal Centro-Sud d’Italia e per evitare la migrazione dell’utenza verso il Nord, dal mese di Marzo 2007 sono attivi il Pronto Soccorso Oncologico Pediatrico a Salerno ed il Pronto Soccorso Oncologico a Roma; inoltre, sempre dal mese di Marzo 2007, è attivo il numero verde del Pronto Soccorso Oncologico.


Visitando il sito dell'associazione, troverai numerosi approfondimenti medici e, in particolare, segnaliamo l'approfondimento sulla patologia della mammella.

Assistenza domiciliare, Materiale informativo, Psiconcologia

visite affettuate nell'arco di 24-48 h e possibilità di sottoporsi a piccoli prelievi bioptici.


Informazioni di contatto

LINFA - Associazione Linfa Contro il Cancro
Contrada Lodi 24
36100
Vicenza
Vicenza
Veneto
0444.235321
0444.528960
800 713270
luca.rotunno@linfaonline.it
www.linfaonline.it
12730313
95054510243