Associazione Campana DO.NO - Dolore No

La nostra Associazione è nata per iniziativa di un gruppo di familiari che ha vissuto un percorso di sofferenza unitamente ai propri cari affetti da patologie tumorali che, nell’ultimo periodo della loro vita, sono stati seguiti con professionalità e competenza presso l’Unità di Terapia del Dolore e cure Palliative dell’Ospedale Cardarelli di Napoli, ai quali si sono aggiunti altri soci esperti del settore della sanità. Il Presidente Onorario di Do-No è l’avvocato Gerardo Marotta, Presidente dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, il cui impegno a favore del nostro Sud è conosciuto in Italia e all’estero e tra i soci benemeriti figurano i coniugi Lefebvre della Fondazione Maruzza Lefebvre D’Ovidio, che con il loro contributo, ci hanno consentito di iniziare il nostro cammino. Come risulta dallo Statuto l’Associazione ha l’obiettivo, a solo scopo di utilità sociale e senza fini di lucro, di tutelare le persone affette da patologie che comportano algie acute o croniche e da patologie tumorali, per ridurne le sofferenze, per garantire il loro diritto ad un’assistenza continuativa, sia ospedaliera che domiciliare, realizzando per i malati ed i loro familiari un ambiente più solidale, che eviti il senso d’isolamento e di emarginazione, non solo dal punto di vista terapeutico, ma anche assistenziale, psicologico e morale. Tra le nostre finalità rientra l’attenzione all’Ospedale senza dolore,” previsto nell’Accordo Stato Regioni sottoscritto nel 2001 ed, in particolare lo sviluppo dell’Unità di Terapia del Dolore e Cure Palliative dell’Ospedale Cardarelli di Napoli Do-NO si è presentata ufficialmente durante la celebrazione della Giornata del Sollievo del 24 Maggio del 2003, ricevendo una solidale accoglienza dalle autorità presenti e dalla stampa per cui ci siamo immediatamente attivati per essere operativi nei confronti degli obiettivi che ci eravamo prefissi senza sottovalutare le difficoltà che ci aspettavano. Nel triennio l’Associazione ha: 1) realizzato un incontro con il Direttore Sanitario del Cardarelli cui abbiamo offerto la nostra collaborazione per sollecitare la costruzione dell’Hospice finanziata dalla legge 39 del 1999 e che cavilli burocratici avevano bloccato da tempo; 2) richiesto l’istituzione di un “Tavolo Tecnico” presso l’Assessorato alla Sanità, ed ottenuto grazie all’intervento dell’Avv.to Marotta ed alla sensibilità dell’Assessore alla Sanità prof. Rosalba Tufano; contribuendo attivamente, durante i lavori della commissione, alla stesura di un documento riguardante l’Ospedale senza dolore, che è attualmente all’attenzione dell’Assessore. Contemporaneamente l’Associazione si è impegnata a risolvere i nodi burocratici che si erano venuti a creare per la costruzione dell’Hospice coinvolgendo molti funzionari del Comune, della Regione e dell’Azienda Ospedaliera Cardarelli ottenendo in tempi brevi la “Conferenza dei Servizi”, indispensabile per sbloccare quegli intoppi che sembravano insormontabili; 3) organizzato la prima giornata di riflessione, con l’A.O.R.N. A. Cardarelli il 4 marzo 2004 nella sala Monteleone, su “Dolore No nella città di Napoli” a cui hanno aderito numerosi esponenti del mondo medico, politico, culturale e giornalistico presente; 4) partecipato insieme all’House Hospital, all’A.N.T. e alla Lega Tumori, Associazioni con le quali si sono instaurati rapporti di fattiva collaborazione, alla III giornata del Sollievo organizzata nel maggio del 2004 presso la Fondazione Pascale a Napoli. 5) seguito con attenzione l’evolversi della costruzione dell’Hospice; 6) sollecitato l’Amministrazione dell’Azienda Cardarelli a dotare del personale necessario l’Unità di Terapia del Dolore e Cure Palliative per l’ attivazione dei posti di degenza ordinaria; 7) organizzato un convegno di alto livello presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici palazzo Serra di Cassano,per dibattere sul tema “Dolore e Sofferenza dal punto di vista storico, filosofico, antropologico, bioetico, medico e psicologico per sollecitare l’attenzione dell’opinione pubblica nei confronti di tematiche così importanti.(20 maggio 2005) 8) partecipato con le altre Associazioni di volontariato, House Hospital, A.N.T. e Lega Tumori, alla “IV Giornata del sollievo” che si è tenuta a Napoli nella sede dell a Regione in via Santalucia. 9) collaborato alla realizzazione di un Forum indetto dall’Assessorato alla Solidarietà della Provincia di Napoli di tutte le Associazioni di volontariato che operano nei presidi pediatrici di Napoli e Provincia per la cui iniziativa si sono già tenuti due incontri con l’Assessore ed i rappresentanti legali delle Associazioni. 10 ) organizzato incontri settimanali di “mutuo-aiuto” con la presenza di un facilitatore, per l’elaborazione del lutto, rivolti ad amici e familiari che hanno subito la perdita di una persona cara, per offrire loro un sostegno in un clima di protezione, solidarietà e fiducia. 11) realizzato i seguenti eventi di Solidarietà, grazie alla sensibilità dei soci: - la vendita di preziosi oggetti di ceramica il cui ricavato ci ha permesso di acquistare due televisori 14 pollici da parete, due D.V.D. con relativi supporti e quattro poltroncine per rendere più accogliente il reparto di degenza presso l’U.O.C del Cardarelli nello spirito di una maggiore umanizzazione. Per l’istallazione di queste apparecchiature ci corre l’obbligo di ringraziare il personale infermieristico del Reparto che, fuori orario di lavoro, si è adoperato per rendere efficiente l’impianto - uno spettacolo teatrale realizzato dal club “Lions” Camaldoli che si è tenuto presso il Palapartenope di Napoli il 10 Dicembre 2004 il cui ricavato sarà impegnato in acquisti di utilità per i pazienti. L’impegno costante profuso in questi anni ci ha fatto registrare qualche piccolo passo avanti per una maggiore funzionalità del reparto di Terapia del Dolore e cure Palliative dell’A.O.R.N.Cardarelli. Grazie alla sensibiltà ,del Direttore Generale del Cardarelli E. Iovino, nel dicembre 2004, è stato bandito un avviso pubblico per due medici con specifica preparazione nell’ambito della Terapia del dolore e cure palliative.ed un concorso per medici anestesisti. Il primo provvedimento è stato attuato per il secondo si aspettano i tempi tecnici, previsti per legge. Grazie alla presenza dei medici e di due infermieri.,il Reparto di Terapia del Dolore e Cure Palliative ha ripreso l’attività del Day Hospital anche per gli ammalati di cancro, in fase avanzata, mettendo fine ad una situazione molto difficile. Per quanto riguarda poi, la costruzione dell’Hospice i lavori sono a buon punto. Si spera che siano ultimati nei tempi previsti. Nel programma per il 2006.il Direttivo ha realizzato due eventi: un Seminario di in-formazione sulla Terapia del Dolore e cure Palliative.destinato ai volontari impegnati nei percorsi assistenziali dall’8 al 29 maggio u.s .a scadenza settimanale,che ha riscosso notevole interesse tra gli intervenuti, e la III Giornata di riflessione dal titolo “Il dolore del bambino a che punto siamo? Che ha riscosso notevole interesse tra tutti i relatori. Guardiamo positivamente ai risultati scaturiti dall’impegno profuso in un triennio di vita e siamo indotti a proseguire,pur consapevoli delle difficoltà assai complesse del contesto in cui operiamo e, conseguentemente, della necessità di procedere con la politica “dei piccoli passi”. Confidiamo che si possa finalmente vedere in funzione l’Hospice/Cardarelli la cui realizzazione ha incontrato tanti impedimenti. Quanto al programma annuale, in corso di allestimento, si può anticipare che l’impegno di DO.N0 continuerà a svilupparsi in una sempre maggiore sensibilizzazione delle autorità competenti, con riferimento alla terapia del dolore in età pediatrica e a rinnovare il seminario di in-formazione per volontari nell’assistenza ai malati. Non mancherà l’attenzione, per quanto possibile,alla risoluzione di casi particolari di bisogni .

Sede Operativa
Via Domenico Fontana 36
80128 Napoli
Tel. : 081/5454370 - 3382100617
e- mail rosettacoppola@infinito.it
c.f. 95033380635

Materiale informativo, Psiconcologia, Terapia del dolore e cure palliative

Informazioni di contatto

Associazione Campana DO.NO - Dolore No
via Cardarelli 9
Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale Antonio Cardarelli
80131
Napoli
Napoli
Campania
338.2100617
rosettacoppola@infinito.it
www.donodoloreno.altervista.org
95033380635