Si tiene oggi il convegno patrocinato da FAVO, Sanità e autonomia speciale in Sicilia presso Villa Magnisi a Palermo.

La sanità Siciliana, regione caratterizzata dalla autonomia speciale, attraversa una cruciale evoluzione sia nel profilo dell’attività del medico sia nel profilo delle attività sanitarie e del finanziamento delle stesse.
Questo importante evento sarà un’occasione per fare il punto su come i nuovi medici vengono formati e come queste risorse saranno impegnate nella propria regione. Determinante sarà il confronto tra le diverse regioni, connotate da contesti socio economici differenti ma accomunate dalle medesime problematiche ed opportunità gestionali.

Sarà inoltre analizzata l’ipotesi di esternalizzazione di tutte le attività a basso valore aggiunto attualmente svolte in ambiente ospedaliero, con particolare riferimento alle patologie oncologiche, spostandole sul territorio, in prossimità del domicilio dei pazienti, al fine di decongestione le strutture ospedaliere diminuendo contestualmente i costi indiretti attualmente a carico di pazienti e caregivers.

In apertura della terza sessione del convegno dedicata alla mobilità extra regionale. interverrà il Segretario Generale FAVO Elisabetta Iannelli per parlare delle criticità e delle prospettive per l’accesso alle cure oncologiche nella regione di residenza.

Scarica il programma.

Pin It