Il 20/04/2017 è stata approvata dal Consiglio Regionale della Puglia, la legge che prevede lo stanziamento di contributi regionali per l’acquisto di parrucche a favore dei pazienti oncologici che abbiano subito la perdita di capelli in conseguenza di trattamenti chemioterapici.
L'iniziativa è stata fortemente favorita dall'associazione "Una stanza per un sorriso Onlus" di Altamura (federata a FAVO), che si occupa anche della donazione di parrucche.

La legge decreta che ciascun paziente residente in Puglia potrà ottenere dalla ASL territoriale di riferimento un contributo di massimo 300 euro per l’acquisto di una parrucca.
Si tratta di un importante e concreto sostegno ai pazienti, soprattutto sotto il profilo psicologico, in quanto la caduta dei capelli incide anche sulla qualità della vita.
La legge prevede, inoltre, l’avvio di un progetto sperimentale che impegna le ASL pugliesi a costituire le ‘Banche dei capelli’, in cui saranno coinvolte sia associazioni di volontariato che imprese di produzione o distribuzione di parrucche, sulla base di apposite convenzioni.
L’obiettivo è quello di radicare sempre più la cultura della donazione dei capelli e, nel tempo, di ovviare al contributo economico regionale consentendo così ai pazienti di conseguire gratuitamente la parrucca a fronte di donazioni di ciocche di capelli raccolte dai volontari.
Sono diverse, infatti, le organizzazioni che si impegnano attivamente a livello territoriale fornendo assistenza ai pazienti nei reparti oncologici e promuovendo la raccolta di capelli naturali da parte di numerosi donatori, che vengono poi scambiati con parrucche fornite da imprese e distributori di tali prodotti.
L'emanazione di questa legge regionale conferma la concreta attenzione del governo pugliese per le esigenze di cura del malato oncologico e porta con sé un valore aggiunto che è dato dalla sinergia con il volontariato oncologico, cui è riconosciuta la capacità di individuare i bisogni dei malati e di darvi pronta risposta.

Per informazioni su detraibilità e rimborsi delle parrucche nelle altre Regioni, segnaliamo la pagina :
Parrucche per pazienti oncologici: detraibilità, contributi e rimborsi regionali” sul sito dell’Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti e amici (AIMaC)

Pin It