Roma, 17 maggio 2020

Le celebrazioni della XV Giornata Nazionale del Malato Oncologico si terranno a Roma il 17 maggio 2020, come da DPCM del 19-1-2006 (poi modificato con Direttiva del 5-3-2010).

Vista l'emergenza sanitaria causata dall'epidemia da Coronavirus, quest'anno la Giornata non potrà essere celebrata - come di consueto - alla presenza delle nostre associazioni federate. Tuttavia, non volendo rinunciare a quella che da sempre è l'occasione per le associazioni di incontrarsi, condividere le proprie esperienze, imparare le une dalle altre e creare nuove sinergie per lavorare con maggiore efficacia a sostegno dei malati, il Comitato Esecutivo di FAVO ha stabilito di celebrare lo stesso la Giornata "a distanza".

Domenica le associazioni si riuniranno online per una serie di sessioni formative e di lavoro sui temi di maggior interesse per il volontariato oncologico (diretta su Twitter dalle 10:30), a partire dalla stretta attualità: quali indicazioni per convivere con il virus COVID-19? Quali raccomandazioni per le istituzioni affinchè si ritorni il prima possibile alla normalità delle cure? E quali novità sui diritti dei malati oncologici in tempo di pandemia? 

La Giornata Nazionale del Malato Oncologico

Istituita con Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 19.01.2006, poi modificata con Direttiva del 5 marzo 2010 - G.U. 15 -4-10, la Giornata Nazionale del Malato Oncologico viene celebrata ogni anno nella terza domenica di maggio. Essa rappresenta il cuore dell’attività della FAVO ed è dedicata al malato, agli ex malati, ai sopravvissuti al cancro e a tutti coloro che hanno vissuto da vicino la malattia condividendone ansie, preoccupazioni, speranze.