Finalmente quest’anno siamo tornati a celebrare in presenza la XVII Giornata Nazionale del Malato Oncologico organizzata dalla FAVO (Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia), e come consuetudine sono stati assegnati i premi Cedro d’Oro. Ogni anno vengono assegnati a personalità del mondo istituzionale, accademico, imprenditoriale e del volontariato come riconoscimento per alte benemerenze acquisite in campo oncologico. Quest’anno il Cedro viene consegnato a:

A Elena Carnevali

Tenace e convinta interprete dei bisogni e delle aspettative dei malati di cancro, sempre al fianco del volontariato oncologico, con lungimirante intelligenza istituzionale e partecipazione umana. 

Ad Alfredo Garofalo

Chirurgo illuminato e pioniere di interventi all’avanguardia. Professionista appassionato ed empatico. Grande amico delle Associazioni di pazienti, sempre.

Pin It

La Giornata Nazionale del Malato Oncologico

Istituita con Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 19.01.2006, poi modificata con Direttiva del 5 marzo 2010 - G.U. 15 -4-10, la Giornata Nazionale del Malato Oncologico viene celebrata ogni anno nella terza domenica di maggio. Essa rappresenta il cuore dell’attività della FAVO ed è dedicata al malato, agli ex malati, ai sopravvissuti al cancro e a tutti coloro che hanno vissuto da vicino la malattia condividendone ansie, preoccupazioni, speranze.