AGI del 21/10/2008

Il tumore e' sempre piu' una malattia cronica: circa due milioni di persone solo in Italia convivono con il cancro, e dei 250mila nuovi casi l'anno, la meta' guarisce o convive con la propria neoplasia piu' o meno a lungo. Eppure la riabilitazione oncologica, sempre piu' necessaria per tutti i malati in grado di rientrare nella vita sociale e lavorativa, e' quasi assente, se si eccettuano poche realta' di eccellenza, in particolare Piemonte e Toscana.

ASCA del 21/10/2008

L'Inps rimborsera' le cure termali per i malati oncologici. Lo ha annunciato il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, a margine della presentazione del ''Libro bianco sulla riabilitazione oncologica'', promosso dalla Favo, la Federazione italiana delle associazioni di volontariato in oncologia, che si e' tenuta oggi a Roma.

Corriere della Sera del 21/10/2008

Centri per lo più pubblici, pochissimi per gli stomizzati e gli incontinenti. Il ministro Sacconi: «Inseriremo i trattamenti nei Lea»

ANSA del 21/10/2008

'Pensiamo di portare alla conferenza Stato-Regioni un addendum, cioe' una integrazione sulle linee guida, varate nel 1998, per quanto riguarda la riabilitazione in modo da includervi anche quella oncologica''. Lo ha reso noto Maurizio Sacconi, ministro del welfare, alla presentazione del libro bianco sulla riabilitazione oncologica.

ANSA del 21/10/2008

Estendere le prestazioni del termalismo sociale alla riabilitazione oncologica: e' questo il progetto cui sta lavorando il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, tanto che - annuncia - ha ''gia' parlato con il direttore dell'Inps''. ''L'idea - afferma - e' quella di far si' che l'Inps rimborsi le cure termali legate alla riabilitazione ei malati oncologici''.