Chi?
Possono partecipare i giovani fra i 18 e i 28 anni che non facciano parte dei corpi militari o delle forze di polizia (dettaglio dei requisiti sul bando).

Dove?
Si può prestare Servizio Civile presso un’amministrazione pubblica, una ONG o un’associazione no profit che risponda a precisi requisiti organizzativi e strutturali, e che presenti un progetto per l’impiego di volontari in uno dei seguenti settori: assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, servizio civile all'estero;

Quando?
Il Servizio civile dura 12 mesi con un impegno di 30 ore settimanali. La domanda va presentata entro i termini stabiliti dal relativo bando annuale.

Come?
Le modalità di presentazione della domanda sono indicate all’interno del bando. E’ possibile presentare una sola domanda per ciascun bando. A seconda del numero di domande pervenute e del numero di posti disponibili, sarà poi l’ente di Servizio Civile ad organizzare la selezione dei volontari attraverso procedure pre-stabilite.

Perché?
L’anno di Servizio Civile rappresenta un’occasione per il volontario di vivere un’esperienza formativa e contemporaneamente di spendersi a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore di coesione sociale. L’esperienza del Servizio Civile porta inoltre all’acquisizione di competenze e capacità spendibili nel mondo del lavoro, oltre che ad ottenere, per un anno, una piccola base di indipendenza economica.

Pin It