Messina, 5 dicembre 2016 - Lunedì 5 dicembre 2016, presso l'auditorium dell'Azienda Ospedaliera Papardo di Messina, si è celebrata la Giornata Siciliana del Malato Oncologico.

Catanzaro, 2 dicembre 2016 - Venerdì 2 dicembre 2016, presso la Sala Verde della Cittadella Regionale di Catanzaro, FAVO Calabria ha presentato l'8° Rapporto sulla Condizione Assistenziale dei Malati Oncologici. 

Il malato al centro del percorso di cura
La centralità del paziente alla base della costituzione della rete oncologica pugliese.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito a Fiorella Tosoni e Nicola Tudisco l'onorificenza di Ufficiali dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana “per l’opera di assistenza offerta ai bambini affetti da gravi patologie e ai loro familiari”.

In queste settimane che precedono il voto per il referendum costituzionale del 4 dicembre, il dibattito ha toccato anche la materia sanitaria. I sostenitori della riforma hanno indicato come diretta conseguenza dell’approvazione delle modifiche alla Costituzione un sensibile miglioramento del Servizio Sanitario Nazionale dovuto al superamento delle disparità regionali nell’erogazione dei LEA.
In particolare, quale effetto diretto della riforma, è stato annunciato che i malati di cancro avranno le stesse possibilità di accesso su tutto il territorio nazionale alle cure e ai farmaci oncologici innovativi. Le chance di guarigione, dunque, ad avviso dei favorevoli alla revisione della Costituzione, non saranno più dipendenti dalle singole scelte regionali.

F.A.V.O., che da sette anni documenta rigorosamente nel Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici le numerose e crescenti disparità nell’accesso ai servizi di diagnosi, di cura e di riabilitazione, ritiene di dover intervenire nel dibattito per fare la dovuta chiarezza.
Le notizie di fatti certi e le previsioni per il futuro, infatti, si sono confuse e riunite in un unico messaggio che rischia di essere fuorviante.