Stampa
Email

Cedro d'oro

L’albero del cedro, con i suoi frutti e i suoi fiori tipicamente mediterranei, definito nella Bibbia “l’albero più bello”, è il simbolo della Giornata dei malati oncologici che celebra la forza di quanti, colpiti dal tumore, lottano per la vita e per la dignità della vita.

In occasione della celebrazione della sesta Giornata nazionale del malato oncologico, il Cedro d’Oro è stato consegnato a:

  • A Ferruccio Fazio, artefice di una svolta storica per il volontariato oncologico e per la centralità del malato
  • A Maurizio Sacconi, sagace interprete dei bisogni dei malati oncologici per "la vita buona nella società attiva"
  • A Matteo Mastromauro, giornalista di razza e cronista della lotta contro il cancro per vincere insieme la vita
  • A Silvana Zambrini, sempre al servizio dei malati con instancabile dedizione e umana professionalità
Logo F.A.V.O