Primo capitolo

Stampa
Email

Primo capitolo

1. L'impatto sociale ed economico dei tumori (a cura del Censis)

Sono oltre 1,9 milioni le persone che in Italia al 2010 hanno avuto una diagnosi di tumore nel corso della propria vita e sono quasi 255 mila i nuovi casi di tumore registrati nel nostro paese nello stesso anno. Numeri questi da patologie di massa, con un impatto rilevante sulle vite delle persone che ne sono affette, dei loro familiari, ma anche sull’economia e la vita sociale delle comunità.

Ogni patologia infatti porta con sé effetti molteplici, che coinvolgono cerchi concentrici di soggetti, che vanno dal paziente direttamente coinvolto, alle sue reti relazionali, ai mondi vitali in cui opera. Se si considerano quindi il totale dei pazienti affetti dalla patologia e le dimensioni di quei centri concentrici, è evidente che le conseguenze sull’economia e sulla società di un paese possono essere particolarmente rilevanti.

Per questo è importante, rispetto ad ogni patologia, ed al cancro in modo particolare, estendere lo sguardo ben oltre gli aspetti sanitari e i costi che afferiscono a questa specifica dimensione, puntando ad individuare, descrivere e valorizzare il complesso dei fattori coinvolti a seguito dell’insorgenza della malattia e dell’intensità della sua diffusione.

La valutazione dei costi economici e sociali delle patologie non è, quindi, un esercizio puramente accademico, di tipo metodologico, ma piuttosto un presupposto fondamentale per capire quanto effettivamente pesi una patologia nella vita di una comunità ed in che misura la sua diffusione incida sulla stessa creazione e/o distruzione di ricchezza, e tali aspetti contribuiscono a rendere ancora più evidente l’urgenza di concentrare e investire risorse nelle strategie, sanitarie e di altro tipo, utili a fronteggiare i determinanti delle malattie.

Ciò è ancora più vero per le patologie tumorali, visti gli effetti che esercitano sulla vita delle persone coinvolte, nonchè i costi economici e sociali complessivi che finiscono per produrre, e che le comunità in toto devono sostenere. Un primo importante aspetto da considerare emerge dall’analisi dei numeri ufficiali relativi alle patologie tumorali, che consentono di delineare il peso che esse rappresentano nella vita delle persone e della comunità, nonché nell’attività delle strutture e dei servizi sanitari.


Leggi il primo capitolo del Rapporto in versione integrale:

Scarica il primo capitolo del Rapporto in versione integrale (PDF):


Logo F.A.V.O

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per analisi statistiche e per garantirti una navigazione ottimale. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.