Quarto Rapporto

Stampa
Email

Quarto Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici

Nell'ambito delle manifestazioni indette per celebrare la 7^ Giornata nazionale del malato oncologico, martedì 15 maggio 2012, alle ore 9.30 nella Sala degli atti parlamentari della Bibliotecadel Senato della Repubblica "Giovanni Spadolini", in piazza della Minerva 38, è stato presentato il "4° Rapporto sulla condizione assistenziale dei malati oncologici", che prosegue e approfondisce le analisi avviate nel 2009 dalla FAVO e dal Censis sulla stessa  materia.

Hanno aderito alla costituzione dell'Osservatorio ed hanno fornito contributi rilevanti all'elaborazione del Rapporto il sistema delle Associazioni del volontariato oncologico attraverso la FAVO, il Censis, l'Associazione italiana degli oncologi medici (AIOM), l'Associazione italiana di radioterapia oncologica (AIRO), la Società Italiana di Ematologia (SIE), Istituto Nazionale dei Tumori di Milano (INT), il Coordinamento Generale Medico-Legale dell'INPS e la Direzione generale del Sistema informativo del Ministero della Salute.

A partire da quest’anno hanno aderito formalmente all’Osservatorio anche Federsanità-Anci, la federazione italiana medici di medicina generale (FIMMG) e la Società Italiana di Psico Oncologia (SIPO). 

Leggi tutto...

Stampa
Email

Primo capitolo

1.1 La dimensione mondiale della lotta ai tumori

Le politiche sovranazionali

I lavori della 66esima Assemblea Generale delle Nazioni Unite, alla quale hanno partecipato 192 Capi di Stato, si sono aperti nel Settembre del 2011 con una Riunione di “alto livello” dedicata al cancro ed ad altre malattie non trasmissibili. È stata approvata all’unanimità una mozione che inserisce il problema della patologia oncologica nell’agenda dell’ONU evidenziandone la dimensione mondiale e l’urgente bisogno di intraprendere comuni azioni innovative. In assenza di misure idonee a diminuire il carico di malattia è stato stimato un costo drammaticamente in crescita al 2030 di 458 bilioni di $ rispetto ai 290 del 2010. La mozione riconosce, altresì, il ruolo rilevante che svolgono le Associazioni dei malati e ciò anche grazie all’azione congiunta della delegazione italiana alle Nazioni Unite e di FAVO, invitata per l’occasione a New York.

Leggi tutto...

Stampa
Email

Secondo capitolo

2. Rapporto 2012 dell’Osservatorio

2.1. La Direzione comunica

Il contributo, di seguito riportato, si presta ad essere assunto come “manifesto strategico” dell’Osservatorio, in funzione del perseguimento di una politica globale di contrasto del cancro e di assistenza a quanti, di fronte a questa patologia, chiedono, se sani di non ammalarsi, se malati di essere curati nel modo migliore e, se hanno avuto esperienza della malattia, di non essere abbandonati.

Leggi tutto...

Stampa
Email

Terzo capitolo

3. Le Rassegne dell’Osservatorio

I “Semafori” dell’Osservatorio

Si ricorda che l’Osservatorio sulla condizione assistenziale del malato oncologico è nato dalla proposta, avanzata all’Assemblea di Taranto del 2009, di istituire uno strumento per riferire ai malati e alle Associazioni di volontariato sull’esito delle iniziative scaturite dai dibattiti nel corso delle Giornate Nazionali del Malato Oncologico.

Sono nati così i “semafori” delle Giornate attraverso i quali, nel Rapporto dello scorso anno, si è dato conto dello stato di avanzamento e della conclusione delle proposte emerse dalla prima Giornata in poi.

Leggi tutto...

Stampa
Email

Quarto capitolo

7^ Giornata del Malato Oncologico

Nel 2006 la FAVO ha ottenuto con DPCM (G.U. 28 febbraio 2006) l’istituzione della “Giornata nazionale del malato oncologico”, dedicata ai malati, ai sopravvissuti al cancro e a tutti coloro che hanno vissuto da vicino la malattia condividendone ansie, preoccupazioni, speranze e costituisce il terzo pilastro della task force anticancro, insieme alla ricerca ed alla prevenzione. La prossima Giornata, giunta alla sua settima edizione, verrà celebrata a Roma, con l’ormai tradizionale sostegno del Ministero della Salute, presso l’Auditorium della Conciliazione, il 20 maggio 2012, con una serie di manifestazioni a partire dal 15 maggio.

Leggi tutto...

Logo F.A.V.O

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per analisi statistiche e per garantirti una navigazione ottimale. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.